Together, we can

Federazione Italiana Bocce Marche

Sport coinvolti: Bocce, Bocce (struttura)

Aggiornamenti

06.06.2018 - Il progetto

Breve descrizione

 

                                                   PROGETTO: L’INTRODUZIONE DELLA BOCCIA PARALIMPICA NELL’ATTIVITÁ F.I.B. MARCHE

Le aspettative di rinnovamento, nella pratica del nostro sport, che oggi serpeggiano tra i militanti potrebbero trovare elementi di novità anche nella pratica della Boccia Paralimpica. Questa specialità è riservata a quei soggetti diversamente abili con gravi patologie fisiche, come tetraplegici, cerebrolesi, atassici ed è molto simile al tradizionale gioco delle bocce per normodotati. Si gioca in palestra o su terreno liscio e con bocce di cuoio colorate. L’avvio di un possibile percorso di avviamento alla disciplina presso la struttura/centro di riabilitazione Santo Stefano di Porto Potenza Picena (MC), potrebbe essere foriero di sviluppi estremamente interessanti. Ad oggi la Boccia non viene praticata nel centro Italia e non esiste una squadra ufficiale e ciò ha dato una spinta ad intraprendere tale percorso, anche su richiesta del portabandiera italiano Mauro Perrone. Al fine quindi di poter imbastire un progetto che riesca a coniugare una nuova immagine con uno sport per tutti, ci proponiamo di delineare le linee-guida su come organizzare tali corsi di avviamento alla Boccia Paralimpica per disabili fisici gravi e gravissimi che vivono quotidianamente nella struttura Santo Stefano di Porto Potenza Picena.


OBIETTIVI

  • Allestire una team marchigiano della disciplina Boccia Paralimpica, composto da giocatori, istruttori, dirigenti e personale assistenziale, tecnico, medico;
  • Essere il punto di partenza/esempio per le altre realtà del Centro Italia;
  • Dare l’opportunità di fare sport anche a chi altrimenti non potrebbe farne (disabili fisici gravi e gravissimi) e migliorare la loro salute fisica, mentale e l’autostima, nonché i legami d’amicizia e quindi l’aspetto socio-relazionale;
  • Intraprendere un percorso che punti all’obiettivo finale di qualificare almeno un atleta per i Giochi Paralimpici di Tokyo 2020.

 

 

Dona subito

Associazione

Federazione Italiana Bocce Marche

La FIB Marche si impegna quotidianamente nel promuovere un'immagine moderna dello sport delle bocce e sensibilizzare le persone sempre di più circa le tematiche, i valori e l'attività regionale connessa. La FIB si occupa di uomini, donne, giovani e disabili, in un'ottica di inclusione sociale e integrazione, di solidarietà e attenzione ai bisogni di ogni singolo individuo. 
continua a leggere...

Ancona AN T 368431239
M lucacapponi@hotmail.it
W www.facebook.com

In evidenza

5,002.500
somma raccolta: 0% del totale

1
sostenitori

0GG
alla scadenza
0%Progress0%
Reward | Dona subito
Inserimento del proprio nome nell'albo dei donatori del progetto scopri il reward >
Dona in modo sicuro con
PayPal o con bonifico

Seguici su Facebook

Quano il progetto sarà attivo Vedrai qui il tuo account Facebook

Sei un progettista? Consulta la guida per creare un progetto di successo

Scarica la guida