Supporta un progetto

Occhio, ci siamo anche noi! by Federazione Italiana Bocce Marche

Attività coinvolte: Bocce Bocce (struttura)Dona subito
durata120gg
inizio 07.06.2018 fine05.10.2018
richiesti€ 3.000,00 Dona subito

Occhio, ci siamo anche noi!

Lo sport delle bocce per i disabili intellettivo-relazionali

La Federazione Italiana Bocce Marche, visto il crescente numero di atleti paralimpici inseriti nella nostra disciplina e vista la scarsa cultura sportiva sull’argomento nel territorio, promuove “Together, We Can!”. Il progetto, totalmente gratuito, si propone di affiancare i centri sociali, le comunità socio-educative residenziali, centri diurni, aggregazioni giovanili, centri di riabilitazione ecc. nei loro lavori educativi e formativi delle persone affette da disabilità fisica, intellettiva e sensoriale.

Le relazioni interpersonali che si stabiliscono in questi centri, grazie alla mediazione degli educatori e volontari, sono la via privilegiata per far crescere i soggetti giovani e meno giovani in una cultura portatrice di rispetto, di lealtà e di responsabilità. Questi istituti, come anche la scuola, sono vere palestre di formazione e allenamento dei valori sociali, attraverso gli interventi di integrazione delle diverse abilità, i progetti di cultura, nonché le molteplici attività di riduzione del disagio sociale che mettono in atto.

In tale ambito, l’attività ludico-motoria boccistica per disabili, costituisce un momento importante del processo di crescita, poiché aiuta a prevenire e superare forme di disagio e isolamento individuale; vuole fondamentalmente essere una scuola/palestra di lealtà, dove l’autocontrollo si traduce in corretto spirito di competizione con se stessi e con gli altri, da considerare avversari leali ma mai nemici.

TOGETHER, WE CAN! sarà dunque un’ opportunità nel percorso di crescita del soggetto portatore di handicap.

Il progetto, diretto a livello regionale dalla Commissione Paralimpica FIB, sarà coordinato dal Comitato Regionale e dai Comitati Provinciali e verrà realizzato, sotto il profilo organizzativo e didattico, dalle società affiliate FIB presenti sul territorio, tramite operatori esterni, Educatori Sportivi, Istruttori FIB, Operatori del settore tecnico e paralimpico ,opportunamente formati e coordinati dal Comitato Regionale stesso.

Il gioco delle bocce promuove la crescita armonica dell’essere umano con un approccio evolutivo del valore della persona, poiché espressione di un’unità corpo-mente nel suo rapporto ed equilibrio con l’ambiente.
Quest’attività sportiva diventa esperienza che promuove e realizza la relazione del singolo con 

il tutto nelle sue diverse espressioni, attraverso la costruzione di un progetto individualizzato, che avvicini e includa ogni persona nel proprio ambiente in modo naturale ed armonico.

Il progetto s’incentra sulla realizzazione di un processo sportivo con graduale evoluzione che sviluppi e valorizzi le potenzialità di ognuno (corpo, mente, sentimenti, spirito), nel pieno rispetto dei tempi e stili di apprendimento di ogni singola persona, in un’atmosfera di costruttiva comprensione e scambio reciproco di valori condivisi.
Lo sport diventa veicolo di messaggi positivi d’inclusione sociale e moltiplicatore di buone pratiche volte alla condivisione e allo stare insieme sinergico e collaborativo, incentrato sul confronto e sul dialogo.

Dona subito
Reward | Ricompense
Dona in modo sicuro con
PayPal o con bonifico
In evidenza | Dati
0,00 su € 3.000,00 somma raccolta 0% del totale
0 sostenitori
0 giorni alla scadenza

Step #1 € 1.000

Promozione del progetto

Linee guida, presentazione orale del progetto presso le strutture, materiale cartaceo e divulgazione tramite media.

Step #2 € 1.000

Acquisto del materiale e contributo per gli istruttori

Acquisto del materiale occorrente e contributo per tutto il personale istruttori, organizzatori eventi e promozione. Acquisto di tute, bocce, kit sportivo e utilizzo delle struttre bocciofile (luce, utilizzo campi da gioco, pasti).

Step #3 € 1.000

Rimborso spese

Contributi per le strutture, associazioni, centri sociali diurni e residenziali, per gli istruttori che devono spsotarsi durante lo svolgimento di tutto il percorso sportivo ed educativo.
Federazione Italiana Bocce Marche
NOMEFederazione Italiana Bocce Marche
CATEGORIA Bocce Bocce (struttura)
La FIB Marche si impegna quotidianamente nel promuovere un'immagine moderna dello sport delle bocce e sensibilizzare le persone sempre di più circa le tematiche, i valori e l'attività regionale connessa. La FIB si occupa di uomini, donne, giovani e disabili, in un'ottica di inclusione sociale e integrazione, di solidarietà e attenzione ai bisogni di ogni singolo individuo. 
T 368431239
A Ancona AN
M lucacapponi@hotmail.it
W www.facebook.com

Seguici su Facebook

17.06.2018 - Tutti insieme per il futuro

Inclusione sociale, normodotati e disabili uniti verso un futuro

Manifestazione targata 2017 e voluta fortemente da me, dove disabili mentali e giovani normodotati hanno dato vita ad una serie di gare emozionanti e belle da vedere. Inclusione sociale e integrazione sono temi alla base dello sport bocce e necessari affinché si combatta e si sconfigga l'ignoranza culturale.

Pacchetti formativi

Invio di pacchetti formativi riguardo lo sport bocce. Cosa rappresenta oggi, quali sono i benefici educativi, sportivi, fisici, psicologici e sociali. Perché è uno sport giovane e moderno. 

Corsi di scuola bocce

Corsi di scuola bocce gratuiti per voi e per le vostre conoscenze. Incontri formativi e di pura conoscenza su ciò che rappresenta la FIB Marche e cosa offriamo. Basta contattare il numer 368431239 o scrivere all'email fibcapponi@gmail.com

Sei un progettista? Consulta la guida per creare un progetto di successo

Scarica la guida