Romani People Football Team

ASD BRERA FC

Sport coinvolti: Calcio

  • Dettaglio progetto
  • Aggiornamenti5
  • Reward
  • Partner
  • Supporter1
  • Commenti0

National Team of Rom

Attualmente, il progetto di calcio sociale su cui il Brera calcio si impegnerà nel futuro prossimo è “Romani People football team”. In collaborazione con l'associazione Upre Roma, rappresentata dall'attivista internazionale Dijana Pavlovic, il Brera lancia un nuovo progetto che ha l'obiettivo di utilizzare il calcio per far percepire in una luce diversa l'identità cosmopolita delle popolazioni Rom.

Attraverso l'adesione alla CONIFA, l'organizzazione calcistica internazionale che riunisce i paesi non riconosciuti dalla FIFA, la rappresentativa calcistica internazionale del popolo Rom, organizzata dal Brera calcio, parteciperà ai campionati mondiali che si svolgeranno dal 28 maggio al 5 giugno 2016 in Abkhazia (una repubblica indipendente sul territorio georgiano).

Il nostro staff sta selezionando, in 18 paesi europei, altrettanti calciatori di etnia Rom che vestiranno orgogliosamente la maglia della “nazionale” che rappresenta la più grande minoranza etnica presente in Europa (12 milioni di persone).

durata
73gg
inizio 14.03.2016
fine 26.05.2016
richiesti
7.000

Step

Step #1

€ 2.000

Acquisto attrezzature

Con il primo sussidio ricevuto si potranno acquistare le attrezzature di gioco

Step #2

€ 5.000

Trasfer e alloggio

La nazionale dovrà prenotare spostamenti aerei e hotel dove alloggiare, potrà farlo al raccoglimento della cifra intera stabilita di 5000€

Aggiornamenti

02.05.2016

Romani People FT su SOFOOT.com

Une identité footballistique réduirait la discrimination envers les roms par Valentin Pauluzzi - prossimamente l'articolo tradotto in italiano!

Président du Brera Calcio que l’on peut considérer comme la troisième équipe de Milan, Alessandro Aleotti a décidé de lancer la sélection Rom qui participera en mai à la prochaine Coupe du monde des minorités.

"Je suis convaincu que le football est un excellent instrument pour intervenir sur les thèmes de fragilités sociales, car c’est un langage universel et il fait partie de la vie des Italiens. On peut faire passer des messages très importants, malheureusement le monde du foot s’en sert juste comme propagande et il ne se mouille pas vraiment".

Pourquoi s’être lancé dans l’aventure de cette sélection rom ?

"Déjà, j’estime que le foot permet d’aller au-delà d'une série de fragilités et discriminations sociales, car il est par essence un instrument non-discriminatoire. Le match légitime les prétendants, ils peuvent être vos ennemis, mais ils sont légitimes. La discrimination intervient à partir du moment où vous ne donnez même pas le statut d’ennemi à la personne discriminée".

L’idée est donc de monter une équipe active toute l'année.

"Oui, pour disputer des matchs amicaux contre des équipes professionnelles importantes. La construction d’une identité footballistique contribuerait fortement à surmonter les phénomènes structurels de cette discrimination".

Quelles ont été les démarches à faire ?

"La ConiFA (confédérations des associations de football indépendantes) m’a toujours intrigué, car c’est un fait géopolitique intéressant. J’ai vu qu’ils avaient déjà accrédité par le passé une équipe rom via une association allemande, mais il s’agissait d’une ONG assez classique qui n’avait pas un vrai projet foot. Nous sommes entrés en contact et on leur a proposé de reprendre leur affiliation. Il y a eu un congrès à Bergame le 10 Janvier dernier pour savoir quelles allaient être les 12 sélections choisies, et on a été la 12e juste devant la Transnistrie".

Comment trouver les joueurs ?

C’est une ethnie sans pays et même sans la volonté d’avoir un pays ! Elle est ainsi présente dans toute l’Europe, je voulais donc que cet aspect soit représenté. Beaucoup de joueurs professionnels sont des roms, Ibrahimović, Quaresma, Reyes etc. ".

22.04.2016

One important mission to do!

The Romani people official football team will compete at the 2016 ConIFA Challenger Cup 2016 World Football Cup. It is the national football team representing the Romani people. It needs to be supported and you can help your representive team to have enough money to go to win!
13.04.2016

ABCASIA 2016! Il nostro girone

Il Cipro del Nord è una repubblica (turca) auto-proclamata e non riconosciuta dalla comunità internazionale. Ha un suo campionato interno (KTFF) e si trova al quinto posto nel ranking CONIFA.

La Rezia, ex provincia dell'Impero Romano, comprende l'odierno Alto Adige, la Baviera meridionale, parte della Svizzera, dell'Austria occidentale e del versante alpino italiano. Si trova al ventunesimo posto nel ranking CONIFA.

Nel frattempo, la nostra selezione sta volgendo al termine, tra poco più di una settimana la rosa sarà definitiva ma, se avete qualche nome da suggerirci, non esitate a contattarci.

13.04.2016

Prima donazione!

Grazie Ruud10
Il ghiaccio è stato rotto, o almeno lo speriamo, grazie alla donazione di ruud10.
Grazie da tutto il team di Romani People Football Club!
06.04.2016

ROAD TO ABCASIA 2016!

Ieri sera ultimo appuntamento prima di completare e annunciare quella che sarà la rosa definitiva, partecipante al Mondiale Conifa (dal 28 maggio al 5 giugno in Abcasia). 
Un buon banco di prova, amichevole contro i ragazzi del Brera, che ha messo in mostra alcuni dei giocatori che faranno parte della nostra, speriamo vincente, spedizione.
Siamo molto soddisfatti e ottimisti in vista di questo appuntamento, solo qualche tassello (qualcosa ancora da definire) e nei prossimi giorni la rosa verrà resa pubblica.

Chiunque voglia segnalarci un giocatore di etnia rom o sinti presente sul territorio italiano e militante in categorie dilettantistiche, lo faccia subito inviandoci un messaggio privato. Siate anche voi protagonisti della nostra spedizione!

Please check out our ‪#‎crowdfunding‬ campaign and, if you can, donate to our project. Every donation can helps us! http://www.sportsupporter.it/progetti_dettaglio/id-120

Supporter

ruud10 ha supportato questo progetto

AG

Commenti

Reward/ricompense

Per donazioni pari o superiori a 10

Ringraziamento

Citazione di ringraziamento del nome e cognome del donatore sull'album fotografico che stamperemo alla fine della manifestazione
Per donazioni pari o superiori a 25

Foto + ringraziamento

foto autografata dei giocatori più ringraziamento sull'abum
Per donazioni pari o superiori a 50

Maglia + foto autografata

maglia ufficiale più foto più ringraziamento
Per donazioni pari o superiori a 200

Accordo di sponsorizzazione

contattateci in privato all'indirizzo posta@breracalcio.it se propensi ad una donazione

Partner

Dona subito
 

Associazione

ASD BRERA FC

Il Brera, riconosciuto da tutti gli sportivi come la “terza squadra di calcio di Milano” (davanti vi sono Milan e Inter), nella sua storia, ha realizzato importanti progetti di calcio sociale finalizzati a creare modelli replicabili di intervento sulle categorie “fragili”. La mission del Club è infatti quella di incarnare, a prescindere dalla categoria di appartenenza, un ruolo di primo rango in virtù degli originali e innovativi progetti sportivi, sociali e culturali realizzati attraverso l'attività calcistica.

La creazione, attraverso progetti-pilota, di squadre di calcio che hanno riguardato soprattutto le realtà degli immigrati, dei minori soli e dei profughi, hanno caratterizzato significativamente la storia del Brera e la notorietà del brand nell'accezione positiva di un forte impatto sociale.

continua a leggere...
VIA DAVERIO, 7
20122 MILANO MI T 0255013325
M posta@breracalcio.it
W www.breracalcio.it

In evidenza

50,007.000
somma raccolta: 1% del totale

1
sostenitori

0GG
alla scadenza
1%Progress1%

Reward

10
Ringraziamento

25
Foto + ringraziamento

50
Maglia + foto autografata

200
Accordo di sponsorizzazione

Seguici su Facebook

Quano il progetto sarà attivo Vedrai qui il tuo account Facebook

Seguici su Twitter