Supporta un progetto

PM TEAM PARALIMPICO by Roberto Florindi

Attività coinvolte: NuotoDona subito
durata90gg
inizio 24.10.2021 fine22.01.2022
richiesti€ 2.100,00 Dona subito

PM TEAM PARALIMPICO

LA NOSTRA DISABILITA' E' LA NOSTRA OPPORTUNITA'. LO SPORT CI PUO' INDICARE LA STRADA.

Lo Sport crea possibilità

PREMESSA

L'attività acquatica con persone disabili è da considerarsi apportatrice di benessere psicofisico, psicologico e sociale non solo sul piano ricreativo, che pure ha la sua enorme importanza, ma anche come parte integrante di un progetto complessivo rivolto alla persona svantaggiata. Partendo dalle capacità e dalle potenzialità di ogni ragazzo, spesso insospettabili, offrendo stimoli adeguati, l'obiettivo che ci poniamo è quello di raggiungere un livello di autonomia più elevato possibile per ciascuno, favorendo contemporaneamente quel processo d'integrazione e di inclusione nel contesto sociale, dove come risultato finale ci sia la possibilità di fare sport agonistico.

L’attività proposta è quindi finalizzata alla promozione del benessere psicologico e sociale, nonché all'incremento dell'autostima e dell'autonomia e conseguentemente della tecnica che può portare ogni singolo atleta alla competizione. Attraverso il nuoto è possibile, servendosi di un ambiente giocoso, gioioso e non discriminante, abilitare e riabilitare il soggetto disabile o con disagio, rendendolo capace di muoversi in un ambiente nuovo e interessante, sviluppando allo stesso tempo diverse abilità motorie.

Questa è un’esperienza che offre, agli utenti che vi partecipano, l’opportunità€ di un confronto con ragazzi di diversa età€ e condizione, nell’ambito di un'attività in cui si può€ sperimentare un vissuto di adeguatezza e capacità. Il progetto prevede, attraverso l’attività in acqua, lo stimolo muscolare e intellettivo, insieme alla possibilità di aumentare e acquisire nuove capacità motorie.

OBIETTIVI GENERALI

·       Socializzazione e lotta alla sedentarietà;

·       Crescita dell'autonomia personale;

·       Aumento dell'autostima;

·       Miglioramento delle capacità€ condizionali e coordinative;

·       Incremento delle capacità€ d'apprendimento e concentrazione;

.       Essere "pronto" per la competizione. 

OBIETTIVI SPECIFICI

· Mantenere e migliorare il tono muscolare degli arti inferiori e superiore, la funzionalità degli apparati respiratorio e cardiocircolatorio, la deambulazione soprattutto per gli alunni con gravi deficit motori;

· Costruire il rapporto utente-istruttore in un ambiente non strettamente didattico, non direttamente legato ad una valutazione delle capacità o del profitto;

· Stimolare e promuovere la capacità di stare insieme con gli altri valorizzando i rapporti tra utenti;

· Imparare a sperimentare e conoscere le proprie potenzialità€;

· Superare la paura di affrontare situazioni nuove, come ad esempio le competizioni, mettendosi “in gioco”.

ATTIVITA' PROPOSTE

Gli utenti si recheranno presso PiscinaMelegnano di P.zza Bianchi in Melegnano, dove si svolgeranno lezioni di nuoto tenute da istruttori specializzati, brevettati della FINP (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico), FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettive Relazioni) e Special Olympics. Diverse saranno le modalità o le tecniche, ma invariati resteranno gli obiettivi: autonomia personale, socialità ed integrazione, preparazione agonisitca.

Le capacità apprese e sviluppate, durante l'attività€ preparatoria negli spogliatoi prima e dopo l’ingresso in acqua trovano spesso applicazione nelle funzioni relative alla vita quotidiana e di relazione. Chi propone l'attività€ deve essere parte attiva, dimostrando cioè gli esercizi e partecipando ai giochi proposti oltre ad essere consapevole che qualsiasi forma di relazione che si possa instaurare con gli allievi, deve passare attraverso un solido rapporto di fiducia.

In questa fase si rispetterà il tempo necessario e soggettivo di ciascuno nell'affrontare la nuova esperienza, al fine di evitare che una comprensibile ansia si trasformi in una vera e propria fobia dell'acqua, con un conseguente rifiuto che, a volte, può€ rivelarsi importante.

PMTEAM PARALIMPICO, offre ai propri atleti la possibilità di scegliere due modalità di attività:

  1. PROMOZIONALE
  2. AGONISTICO

L'attività promozionale si svolge con cadenza monosettimanale, il mercoledì, dalle 18.45 alle 20. L'attività agonisitca invece prevede 3 allenamenti settimanali, il martedì sera dalle 20.15 alle 21.30, il mercoledì come sopra e il sabato, dalle 17.30 alle 19.00.

Dona subito
In evidenza | Dati
692,00 su € 2.100,00 somma raccolta 33% del totale
21 sostenitori
48 giorni alla scadenza

Step #1 € 300

AIUTIAMO UN NON VEDENTE

In questo primo step, il nostro obbiettivo è acquisire un dispositivo denominato in gergo U-COACH, che ci permetterà di seguire gli atleti NON VEDENTI migliorandone la loro posizione in vasca, nonchè gli arrivi e le virate, non solo cercando di sviluppare la parte "condizionale" ma la giusta "autonomia" dell'atleta non vedente all'interno di un gruppo che nuota nella stessa corsia.

Step #2 € 400

TRASFERTA CAMPIONATI ITALIANI

Il week-end del 27-28 Novembre ci recheremo allo Stadio del Nuoto di Riccione dove si svolgeranno i CAMPIONATI ITALIANI DI NUOTO PARALIMPICO di "vasca corta". PM TEAM parteciperà con un atleta, Ettore Pace, 16enne "melegnanese" che ha già partecipato con successo (medaglia d'argento) agli scorsi Campionati Italiani Assoluti svoltesi a Napoli (Piscina Scandone) lo scorso Luglio 2021. L'obbiettivo di questo Step è raccogliere dei fondi che ci permettano di coprire tutti i costi della trasferta stessa.

Step #3 € 600

Acquisto divise sportive squadra Paralimpica PMTEAM

In questo step vogliamo raccogliere fondi per l'acquisto di DIECI CAPI tra magliette, pantaloncini, borse e cuffie, con il logo della squadra PMTEAM, che ci possano permettere di essere indentificati durante la trasferta dei Campionati Italiani di società che si svolgeranno a Luglio 2022 con sede ancora da definire.

Step #4 € 800

Trasferta Campionati Italiani di società Luglio 2022

I Campionati Italiani di società sono l'evento più importante di un Team Paralimpico. Offrono a tutti la possibiità di partecipare, a differenza dei Campionati Italiani Assoluti dove hanno accesso solo gli aventi diritto in base a specifiche graduatorie cronometriche. Il nostro obbiettivo è quello di raccogliere più fondi possibili per poter portare tutta la squadra a questa magnifica manifestazione sportiva.
Roberto Florindi
NOMERoberto Florindi
CATEGORIA Nuoto
Mi chiamo Roberto Florindi e sono un allenatore di nuoto della federazione italiana (FIN), nonchè allenatore di nuoto paralimpico (FINP). Alleno sia la squadra agonisitica di ragazzi normodotati, categorie esordienti e ragazzi/junior, sia la squadra di ragazzi disabili (Paralimpica) di Piscina Melegnano (PM TEAM). Ho bisogno di tutti voi per continuare questo progetto e consolidare il sogno di questi ragazzi speciali.
T 3389140999
A 27015 Landriano PV
M robyflo70@gmail.com
W

Seguici su Facebook

Ilaria Tamburoneha supportato questo progetto

Ingoboha supportato questo progetto e 18 altri progetti MI

nicolamicaliha supportato questo progetto

Valentina Depaoliha supportato questo progetto

Discaha supportato questo progetto

Gandiraha supportato questo progetto

Luca Allegriniha supportato questo progetto

Lucianoha supportato questo progetto

Crissy ha supportato questo progetto

Massimo Forestiereha supportato questo progetto

Valentina Viscontiha supportato questo progetto

Mickyha supportato questo progetto

Fabio Bernazzaniha supportato questo progetto

Dianaha supportato questo progetto

Teresaha supportato questo progetto

Nicola M.ha supportato questo progetto

Isaha supportato questo progetto

Enzoha supportato questo progetto e 1 altro progetto

Pippo Cocciolaha supportato questo progetto

Thomas Cogliatiha supportato questo progetto e 1 altro progetto

Susannaha supportato questo progetto e 1 altro progetto

Sei un progettista? Consulta la guida per creare un progetto di successo

Scarica la guida