News dalle aziendeTorna alla rassegna stampa

19 dic 2015

InSella.it

SportSupporter la piattaforma di crowdfunding che aiuta le associazioni sportive

Aiutare lo sport

Nata come prima piattaforma italiana di crowdfunding per lo sport, SportSupporter è stata presentata alla stampa e alle associazioni sportive durante l’evento “Il crowdfunding tra sport e letteratura”, incontro organizzato assieme a Upspringer, piattaforma verticale dedicata al crowdfunding in ambito letterario.

Sportsupporter nasce dal desiderio di aiutare lo sport a 360 gradi, fornendo un supporto concreto alle piccole e medie associazioni sportive, società, club e circoli sportivi che sono alla ricerca dei fondi per progetti specifici. Mantenere strutture, accessori e attrezzature sportive è infatti elemento essenziale per garantire la pratica dello sport in sicurezza: rendere più agibile un campo di calcio, per esempio, oppure mettere a norma e in sicurezza le strutture sportive (come le piste moto...), rinnovare le attrezzature o l'abbigliamento degli atleti, sono soltanto alcuni dei traguardi che le società sportive potranno raggiungere. L’idea è quella di mettere in comunicazione le società e i supporter, pubblicando on-line i progetti e i traguardi che s’intendono realizzare e raggiungere, fornendo così un canale diretto per le donazioni.

SportSupporter opera con il nuovo sistema “All or Some Step”: ciò significa che gli obiettivi dei progetti sono distribuiti in più “step”, raggiungibili anche separatamente così da permettere ai progettisti di ottenere i fondi necessari a coprire alcune delle esigenze della società. Sul sito sportsupporter.it le società potranno inserire i propri progetti, aggiornare le pagine a disposizione, interagire con i supporter e condividere con loro video e immagini. Gli obbiettivi potranno essere raggiunti attraverso i due più comuni modelli di crowdfunding: il “reward based”, che a fronte di una donazione permette al Supporter di ottenere un “reward”, cioè una specifica ricompensa, non in denaro, scelta da chi promuve la richiesta di fondi, oppure il “donation based”, secondo il quale le donazioni non prevedono alcuna ricompensa.

In questo modo, diventare supporter è semplicissimo: basta infatti iscriversi, cercare un progetto da sostenere tra quelli disponibili e attivi sulla piattaforma e procedere con la donazione.

Versione originale