Supporta un progetto

TennisTavolo in Carrozzina by ASD TENNISTAVOLO "L. SIANI" FOGGIA

Sport coinvolti: Tennis tavoloDonate now
durata60gg
inizio 27.11.2017 fine26.01.2018
richiesti€ 4.600,00 Donate now

TennisTavolo in Carrozzina

UN SOGNO PARALIMPICO ? Foggia può

Le attività motorie e sportive hanno un ruolo sicuramente importante nell’intervento socio/educativo rivolto a soggetti portatori di qualche disabilità; gli stessi, infatti, possono, in quest’ambito, trovare elementi di successo e valorizzazione personale che difficilmente altrove sarebbero raggiungibili, soprattutto nell’età giovanile. Gli obiettivi principali, perseguibili attraverso l’attività sportiva, riguardano principalmente l’accrescimento delle potenzialità individuali, come lo sviluppo delle capacità innate e l’acquisizione di nuove e diverse abilità, e l’integrazione in un contesto di vita ricco di relazioni significative. Fin da bambino, il disabile sperimenta nella quotidianità una serie notevole di difficoltà a tutti i livelli della propria vita, sia dal punto di vista dell’autonomia personale sia da quello della socio affettività. Purtroppo, anche in ambito educativo le esperienze d’insuccesso e frustrazione sono spesso all’ordine del giorno, soprattutto laddove, a causa di strutture inesistenti e pianificazioni adeguate, non gli sono fornite occasioni di “espressione” adatte alla sua diversa realtà e abilità.

Il Tennis Tavolo è lo sport Olimpico più praticato al mondo.

Chiunque nella propria vita ha giocato almeno una volta a ping pong.
È uno sport che può essere praticato da chiunque, bambini, adulti, disabili... e senza differenza di sesso; è uno dei pochissimi sport in cui questi elementi non sono una discriminante così grande come avviene in altre attività sportive.

Il tennis tavolo inoltre è uno sport altamente formativo, sviluppa l'agilità, la mira, la precisione, la coordinazione, la tattica, la determinazione, i riflessi, la concentrazione e la respirazione e, dal punto di vista psicologico, insegna ad inseguire la vittoria e accettare la sconfitta. Storicamente è stato uno dei primi ad essere stati utilizzati dal neurologo inglese Guttman come terapia riabilitativa per i reduci del secondo dopoguerra e ancora oggi è la prima disciplina sportiva impiegata per la riabilitazione. La pratica da parte degli atleti paraplegici, ad esempio, ha effetti positivi sui muscoli dorsali e addominali ed è utile nei primi tempi per prendere confidenza con la carrozzina. Fino a non molto tempo fa un disabile (fisico o mentale) era impossibilitato a svolgere attività sportive, sia amatoriali che agonistiche. Adesso tutto è cambiato. Grazie alle nuove tecniche che ci offre la scienza, ma soprattutto grazie al decadimento di certi radicati ed insensati pregiudizi che hanno lasciato il posto allo spirito d’eguaglianza nelle istituzioni ma pian piano anche nella nostra società in generale, che evita di giudicare con sufficienza i disabili rispetto ai normodotati. Fare sport non è più prerogativa dei fisicamente integri com’era nei principi di De Coubertin: “oggi tutti possono e devono cimentarsi in varie discipline, magari le più congeniali alle patologie di cui sono affette certe persone. Di certo non bastano soltanto i buoni propositi campati in aria ma occorre creare le condizioni per rendere accessibili a tutti le opportunità di svago motorio”.

UN SOGNO PARALIMPICO ?

Foggia può

La A.S.D. T.T. “L. Siani” di Foggia si è attivata ed è fervente promotrice di questa attività sportiva tanto da aver istituito al suo interno una sezione dedicata al “TennisTavolo in Carrozzina”

Nel primo anno i partecipanti hanno potuto allenarsi e apprendere la disciplina insieme con normodotati, hanno partecipato a tornei regionali e nazionali e per il prossimo anno agonistico la squadra è stata iscritta al Campionato Nazionale di serie A nella categoria 1-5.

Altro obbiettivo è quello di divulgare nelle scuole la disciplina del TennisTavolo in Carrozzina.
Il desiderio della A.S.D. è ora quello di allargare e coinvolgere più soggetti sia privati che istituzionali intorno al nascente settore di Tennistavolo per disabili e divenire un punto di riferimento per quanti vogliono praticare il TennisTavolo in Carrozzina.

Un progetto ambizioso e importante per far crescere e sviluppare un'attività davvero unica, uno sport adatto a superare i propri limiti.

Per attuare il progetto e poter sostenere la squadra “Paralimpica- TennisTavolo L.Siani Foggia” è necessario anche il tuo contributo.

Donate now
In evidenza | Dati
340,00 su € 4.600,00 somma raccolta 7% del totale
8 sostenitori
0 giorni alla scadenza

Step #1 € 1.800

AFFRONTARE LE TRASFERTE PER IL CAMPIONATO DI SERIE “A” Paralimpica CAT. 1-5

N° 3 trasferte, Catania, Verona e Brescia: € 600 x 3

/upload/files/cal_incontri.pdf

Step #2 € 1.000

ACQUISTO DI MATERIALE TECNICO E ATTREZZATURE PER ALLENAMENTO

Acquisto del materiale tecnico occorrente: Tute, Maglie, Racchette, Borsoni, Tavoli, 

Step #3 € 1.800

AFFRONTARE LE TRASFERTE PER I TORNEI NAZIONALi e PER IL CAMPIONATO ITALIANO

n° 3 trasferte per i tornei €400 x 3 iscrizione ai tornei, pernottamenti e viaggio 

n° 1 trasferta Campionato Italiano di Categoria Paralimpica che si terrà a Lignano Sabbiadoro nel maggio 2018

ASD TENNISTAVOLO
NOMEASD TENNISTAVOLO "L. SIANI" FOGGIA
CATEGORIA Tennis tavolo

L'ASD TT L. SIANI di Foggia è stata costituita nell' estate del 2013 per volontà di alcuni appassionati, con lo scopo di far rivivere al TennisTavolo Foggiano i fasti dei tempi passati.

Il consiglio direttivo elegge al suo interno Pino Dutti in qualità di presidente, ed intitola la società al compianto amico, collega, sopraffino giocatore ed atleta di TennisTavolo: Gino Siani, prematuramente scomparso.

Durante il primo anno, stagione 2013/2014, la società, muovendo i primi passi, ha richiamato quasi tutte le “vecchie glorie” cittadine che subito e con entusiasmo hanno risposto all'appello del TennisTavolo.

L' ASD Tennis Tavolo “L. Siani” - Foggia è una società dilettantistica senza scopo di lucro.

Il primo obbiettivo che si propone è la promozione del Tennis Tavolo sul territorio, obbiettivo da raggiungere principalmente in occasione di manifestazioni scolastiche che coinvolgono scuole e studenti di tutte le età, dalle scuole elementari all'università.

Ogni anno presentiamo i nostri progetti negli istituti che condividono il nostro obbiettivo.

Dal 2013 diverse manifestazioni cittadine sportive ci hanno visti protagonisti. Tanti ragazzi di tutte le età provano a cimentarsi nel Tennis Tavolo e ricevono le prime istruzioni dai nostri tecnici ed atleti, sempre impegnati nella promozione del Tennis Tavolo.

T 0881662994
A 71121 FOGGIA FG
M amilcare.spinapolice@gmail.com
W asdtennistavolosianifoggia.weebly.com

13.02.2018 - La trasferta di Rovato (BS) 5^ giornata di Campionato

SI E' CONCLUSA LA PRIMA FASE DEL CAMPIONATO DI SERIE A CAT 1-5

Si è svolto a Rovato (BS) il 3° Torneo Nazionale Paralimpico 2017/2018 e il concentramento del Campionato Nazionale a squadre di “serie A classe 1/5”.
L' A.S.D. L. SIANI di Foggia, ha partecipato con gli atleti paralimpici, Valter Caricchia e Tony Fiore.

Sabato 10 febbraio si è svolta la 5^ ed ultima giornata di campionato serie A classe 1/5 (per i non addetti è la categoria con atleti in carrozzina) la nostra squadra si è scontrata con l' A.S.D. RADIOSA di Palermo squadra sicula che milita nel massimo campionato da tanti anni, infatti l'esperienza degli atleti della Radioda ha prevalso sui nostri, Valter e Tony hanno giocato con impegno applicando gli schemi e mettendo in atto colpi, provati e riprovati negli allenamenti con il coach Marco Bucci, ma nulla hanno potuto contro l'esperienza nazionale dei siculi.

L'incontro si è concluso con la sconfitta per 3 a 0 dei nostri atleti che comunque hanno messo in campo sprazzi di bel gioco, un evidente progresso rispetto agli incontri di Vicenza e Catania con margini di miglioramento che lasciano ben sperare per la prossima stagione, anche con l'apporto dei nuovi atleti, Giuseppe Todisco e Mimmo Gramazio, che da quest'anno sono inseriti in squadra.

Nella classifica finale il campionato è stato vinto dall' A.S. Dilettantistica Pol. Handicappati Fiorentini (A.S.D. POHAFI )di Firenze che ha vinto tutti gli incontri e che anche quest'anno conferma la superiorità sulle squadre sicule.

Domenica 11 febbraio si sono svolte le gare di categorie. Per gli atleti in carrozzina ci sono 5 categorie, i paratleti sono collocati nelle varie categorie secondo giudizio di una commissione medica che valuta gli atleti ad inizio di stagione. Valter Caricchia nella categoria 3 non è riuscito a superare i gironi di qualificazione, numerosi gli atleti di livello nazionale presenti tra cui Orsi Matteo attuale campione d'italia. Tony Fiore nella categoria 4 ha superato il girone avendo la meglio sul lombardo Corado per 3 a 0 e perdendo alle semifinali si è classificato pari merito con il corregionale Marinelli di Casamassima al 3° posto della classifica generale, mentre Forenza, l'altro pugliese in gara sempre di Casamassima, si è classificato al secondo posto.

17.01.2018 - RACCOLTA FONDI

Il punto sulla raccolta fondi

Il progetto raccolta fondi volge al termine mancano pochi giorni e abbiamo raccolto circa 400€. L'obbiettivo finale non sarà sicuramente raggiunto ma ci preme sottolineare che la somma raccolta sarà destinata al settore paralimpico utilizzato per la trasferta di Febbraio. Abbiamo sensibilizzato persone sull'argomento e tanto per la nostra associazione è stato già un traguardo. Ringraziamo sin d'ora coloro che hanno donato quello che potevano, sappiamo che l'hanno fatto con cuore, ora tante persone ci chiedono informazioni sulle nostre iniziative tese soprattutto ad allargare la piattaforma di atleti disabili anche giovani che possano avvicinarsi al TennisTavolo in carrozzina, la nostra campagna prosegue, partecipiamo a diversi progetti che ci permetteranno di sensibilizzare e raccogliere fondi, ultima l'iniziativa dell'UDAS di Cerignola, società sportiva che milita come noi nel campionato regionale e che si è mostrata sensibile alle nostre iniziative, tanto da organizzare una giornata per il TennisTavolo paralimpico il giorno 27 gennaio, la nostra campagna con questa piattaforma in quella data sarà conclusa ma siamo certi che raccoglieremo ancora fondi e si moltiplicheranno le iniziative a favore del nostro settore paralimpico. FORZA ASD L. SIANI. 

10.01.2018 - Torneo di Manfredonia

Affermazione dell'ASD al Torneo di Manfredonia

Antonio Pepe, ha partecipato al torneo di Manfredonia il 6 gennaio e ha portato sul podio l'ASD L.Siani. La famiglia del TennisTavolo Foggiano si arricchisce di un altro successo conquistando il terzo posto al torneo organizzato dal club di Manfredonia. Antonio dopo aver superato al secondo posto il suo girone, ha potuto raggiungere l'ambito traguardo battendo nel tabellone atleti più quotati in special modo ha avuto ragione, al 5° set nei quarti di finale, di  Tasso Alessandro giovane atleta del Manfredonia di una categoria decisamente superiore.
Antonio Pepe con caparbietà e con l'abilità che oramai lo contraddistingue nell'uso, non facile, della gomma puntinata è cresciuto in questi due anni influenzando positivamente tutto il movimento dell'ASD L. Siani. I complimenti ad Antonio da parte di tutta la dirigenza e di tutti gli amici dell'associazione.

11.12.2017 - IL RESOCONTO DI VERONA

La Seconda trasferta termina con alcune soddisfazioni.

La squadra Paralimpica Paralimpica della ASD SIANI ha partecipato a Verona il 9 e 10 dicembre al secondo torneo paralimpico nazionale e alla seconda giornata del campionato di serie A cat 1-5. I paratleti con il coach Marco Bucci e la collaborazione dell'allenatrice Rossella Scardigno coordinati da Amilcare Spinapolice, hanno intesificato nelle ultime settimane gli allenamenti in vista proprio della trasferta di Verona del 9 e 10 dicembre a Verona. Tappa importante che ha visto la presenza nei vari tornei del meglio del tennistavolo paralimpico Nazionale. I nostri atleti hanno potuto confrontarsi proprio con loro e nonostante le due sconfitte nel campionato di massima serie, si è constatato un notevole passo avanti tanto che, come affermato da Marco Bucci, “con più determinazione si sarebbero potuti ottenere risultati positivi considerato che il divario tecnico in alcuni casi era quasi inesistente”. Nei tornei di categoria i nostri atleti hanno potuto partecipare alla 3^ e 4^ cat. Nella terza Caricchia Valter non ha superato il girone, il sorteggio lo ha inserito in uno dei gironi con gli atleti più ostici, infatti il vincitore del girone si è poi classificato 3°. Giuseppe Todisco, all'esordio pur avendo superato il girone è stato poi sconfitto agli ottavi di finale.

Nella 4^ categoria, girone unico, Tony Fiore affronta il correggionale di Casamassima e dopo essere stato in vantaggio per due set a zero ha ceduto all'esperto pongista della TT Ennio Cristofaro di Casamassima solo al 5° set per 13 a 11. Vince agevolmente il 3° incontro e si classifica al 3° posto. Soddisfazione espressa dal presidente Pino Dutti che afferma “Un risultato prestigioso per tutto il movimento che vede proprio nella squadra Paralimpica la massima espressione del tennistavolo foggiano che vede in crescita tutti i settori, soprattutto quello giovanile che si spera presto darà i suoi frutti”.

05.12.2017 - 3^ e 4^ giornata di campionato

Il tennis tavolo paralimpico foggiano.

Il tennis tavolo paralimpico foggiano

Continua  la preparazione della squadra Paralimpica della ASD SIANI, i paratleti con il coach Marco Bucci e la collaborazione dell'allenatrice Rossella Scardigno coordinati da Amilcare Spinapolice, stanno intensificando gli allenamenti in vista della trasferta di Verona del 9 e 10 dicembre dove si svolgerà il secondo torneo paralimpico nazionale e la terza e quarta giornata del campionato di serie A cat 1-5. 

L'inserimento della squadra Foggiana nel circuito nazionale costituisce per l’A.S.D. Tennistavolo “Luigi Siani” di Foggia il coronamento di un progetto di integrazione che da tempo si sta portando avanti con un gruppo di brillanti atleti paralimpici.

30.11.2017 - Nuova iniziativa

RACCHETTE DI CLASSE

Il progetto “Racchette di Classe”

…nelle Scuole primarie a Foggia

Da quest’anno a Foggia, grazie all’accordo preso dalle Federazioni nazionali di Tennis, Tennis tavolo e Badminton sarà possibile agli alunni delle classi terza, quarta, quinta della Scuola Primaria di 2° grado di partecipare al progetto scolastico “Racchette di Classe” condiviso da CONI e MIUR.

Accanto alla presenza sempre fondamentale degli insegnanti curricolari, le 3 Federazioni metteranno a disposizione i propri tecnici qualificati e propriamente formati per la corretta realizzazione del progetto.

Le Federazioni intendono promuovere le loro discipline anche tra i diversamente abili.

“Racchette di Classe” vuole dare la possibilità di sviluppare quelle capacità “Coordinative” che sono alla base di qualsiasi disciplina sportiva e che forniranno al bambino la sicurezza nei movimenti e l’indipendenza nello svolgimento delle azioni quotidiane.

Sono programmate 6 lezioni curricolari, che si svolgono nell'ambito dell'orario scolastico, e 4 lezioni extracurricolari, cioè in orario pomeridiano successivo.

Le quattro lezioni si svolgono nel circolo di tennis e presso la sede della ASD tennis tavolo Foggia “L. Siani” .Sono previste 4 giornate di gara con la formula dei gironi all’italiana.

E’ prevista una festa a conclusione delle gare dove la classe vincente potrà selezionare il giovanissimo e la giovanissima atleta che parteciperà alla finale territoriale e infine nazionale in programma a metà maggio 2018 al Foro Italico di Roma, nell’ambito degli Internazionali BNL d’Italia di Tennis. La finalità della proposta è offrire Borse di Studio a coloro che risulteranno in possesso di particolari requisiti attitudinali verso lo Sport.

PaoIoPongha supportato questo progetto FG

erdiloha supportato questo progetto FG

Giacomo62ha supportato questo progetto e 1 altro progetto FG

cargo110ha supportato questo progetto AG

johnpipolha supportato questo progetto BA

MikeRamha supportato questo progetto FG

Pasquale Cioccarelliha supportato questo progetto

Palmieriha supportato questo progetto FG