News dallo SportTorna alle news

17 lug 2019

Move Week 2015: tre mesi esatti all'evento

Il 21 settembre torna Move Week, settimana di iniziative di sportpertutti in Europa, promosse da Isca. Uisp capofila in Italia

Anche quest’anno torna la MOVE week: dal 21 al 27 settembre una settimana di iniziative che uniranno l'Europa nel segno dello sportpertutti. L’Uisp coordinerà le manifestazioni italiane. Il primo appuntamento è fissato per il 13 settembre con il FlashMOVE (GUARDA IL VIDEO 2014), mentre il 24 settembre sarà la volta di “Una scala al giorno” (GUARDA IL VIDEO 2014).

Secondo i dati dell’OMS (WHO 2010) un quarto della popolazione adulta in Europa non raggiunge i livelli raccomandati di attività fisica e le conseguenze dell’inattività fisica sulla salute sono rilevanti, al punto che la sedentarietà si attesta al quarto posto nella graduatoria dei fattori di rischio e cause di decesso a livello globale. L’inattività fisica comporta un costo economico pari a 80.4 miliardi di Euro l’anno in Europa, per costi diretti (spese sanitarie) e indiretti, pari al 6,2% della spesa sanitaria in Europa, che potrebbero essere evitati se l’intera popolazione Europea raggiungesse i livelli minimi di attività fisica raccomandati dall’OMS (Organizzazione mondiale della sanità), pari a circa 20 minuti al giorno di semplice esercizio fisico come camminare o correre.

Ecco perché nel 2012 l’ISCA (International Sport and Culture Association), in collaborazione con la Federazione dei ciclisti europei (ECF), ha lanciato NowWeMOVE, campagna europea di sensibilizzazione per incrementare del 20% il numero di cittadini europei fisicamente attivi entro il 2020, e la MOVE Week, evento di punta della campagna. Si tratta di una settimana di mobilitazione dedicata alla promozione dello sport e dell’attività fisica, che vede lavorare fianco a fianco attori dello sport per tutti e altri soggetti per combattere l’epidemia di sedentarietà in tutta Europa. La campagna europea vuole ribaltare i dati e avvicinare quanti più cittadini possibile a sani stili di vita, attraverso una corretta attività motoria. 

Purtroppo i dati italiani sono ancora più allarmanti. Infatti, stando ai risultati dell'ultima indagine Eurobarometro sullo sport e l'attività fisica (2014) il 60% dei cittadini italiani non fa mai esercizio fisico o sport. Per questo l’Uisp lancia un appello per coinvolgere nuovi MOVE Agents tra associazioni, scuole, società sportive, Comuni, aziende, singoli, che vogliano animare la MOVE Week 2015 organizzando eventi di attività fisica nella propria comunità. Obiettivo della campagna in Italia è la promozione della salute e del movimento come diritto di ogni cittadino.

La MOVE Week, tradizionalmente prevista per la prima settimana di ottobre, quest’anno sarà anticipata al mese di settembre, affinché le date di realizzazione coincidano con quelle della EWOS – European Week of Sport, settimana dedicata allo sport, istituita a partire da quest’anno dalla Commissione europea, che si svolgerà tra il 7 e il 30 settembre.

Con 38 Paesi coinvolti, 1.147 città, 3.200 MOVE Agent, 6.980 eventi e 1.640.000 partecipanti in tutta Europa, la MOVE Week 2014 è stata un successo straordinario, ben al di sopra delle aspettative.
Anche in Italia la MOVE Week ha raggiunto livelli di coinvolgimento e partecipazione incredibilmente elevati, con 118 città coinvolte, 138 MOVE Agent, 377 eventi, 3.582 volontari e 71.500 partecipanti. (GUARDA IL VIDEO dell'edizione 2014)

Tutti possono contribuire a raggiungere l’obiettivo di 1.000.000 di cittadini Europei attivi in più entro il 2020. Per diventare MOVE Agent contatta il coordinamento italiano all’indirizzomoveweekitalia@uisp.it. Riceverai i materiali per realizzare il tuo evento per la MOVE Week 2015. GUARDA IL VIDEO

Per saperne di più: italy.moveweek.eumoveweek.eu;nowwemove.com.

Fonte: Wind Press